Vacheron Constantin Phidias

Presentiamo oggi un “vecchio” modello di casa Vacheron Constantin chiamato appunto Phidias, che presenta una linea limpida e filante, grazie anche alla svasatura del fondello e la corona parzialmente incassata in un apposito incavo della carrure.

Per quanto riguarda l’estetica invece abbiamo un’elegante unione tra acciaio ed oro 18 carati su cassa e bracciale, sotto il vetro zaffiro invece abbiamo un quadrante bianco che rinuncia alla lancetta dei secondi se pure in presenza di un movimento meccanico a carica automatica(il calibro 1130, 19 rubini, 21.600 alternanze/ora).

Il fondello è serrato da otto viti, per un impermeabilità garantita fino alla pressione di tre atmosfere.

Le dimensioni sono: Diametro 33 mm, spessore 7,5 mm per un peso complessivo di 92 gr.

 

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*