Russia: misterioso cliente dimentica nel taxi un Kalashnikov in Oro

Le news di cronaca degli ultimi giorni ci hanno ricordato quanti e quali siano i rischi e i pericoli a cui siano esporti i tassisti. Quello che è successo qualche giorno fa in Russia, e più precisamente a San Pietroburgo, è però un fatto tragicomico che probabilmente non ha precedenti: un misterioso cliente salito a bordo armato di un Kalashnikov AK-47 ha dimenticato l’arma nel taxi, mettendo in serio imbarazzo il conducente del mezzo e la società per cui lavora!

Continua a leggere