Champagne Piper-Heidsieck per brindare all’inizio del 2014

 

Per brindare al nuovo anno, non può esserci scelta migliore del nuovo Champagne Piper-Heidsieck Cuvée Brut, definito ”il vino della Maison che va all’essenza del brut” dallo Chef de Cave che l’ha creato, Régis Camus, eletto dal 2007 al 2013 migliore Chef de Cave di tutti i vini effervescenti del mondo in occasione della prestigiosa International Wine Challenge.

 Realizzato con uve pregiate di Pinot Nero (55-60%) in grado di conferire struttura e forza alle bollicine, Pinot Meunier della “Montagna di Reims” (20-25%), Chardonnay (10-15%) e vini riserva, la produzione di Cuvée Brut Essentiel viene lasciata riposare sui lieviti nelle cave di gesso gallo-romane per un minimo di 36 mesi.

Per assicurare esclusività e ricercatezza, inoltre, le bottiglie di Champagne Piper-Heidsieck sono prodotte in quantità limitata e numerate sull’etichetta frontale, mentre nella retro-etichetta si trovano tutte le informazioni relative ai tempi di affinamento, sboccatura e al dosaggio di zucchero per litro.

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*