L’isola privata di Michael Schumacher a Dubai

Quando il grande campione di Formula 1 Michael Schumacher venne a conoscenza del fatto che avrebbe ricevuto in regalo un’isola privata, si sentì al settimo cielo, salvo poi venire a sapere che l’isola in questione si trovasse nell’Antartico!

Per sua fortuna, però, l’Antartico di cui si parlava non era il deserto di ghiaccio che conosciamo, bensì l’isolotto artificiale, della forma del continente ghiacciato, che fa parte del famoso World Project di Dubai. La compagnia Nakeel creò, infatti, al largo delle coste del ricco Emirato, un arcipelago costituito da 300 isole artificiali che ancora oggi ricalcano la morfologia dei continenti e delle nazioni del mondo.

Valutata attorno ai 7 milioni di dollari, l’isola “Antarctica” fu dunque donata a Schumacher dal principe di Dubai come regalo per il ritiro dalle corse; la sua superficie comprende una lussuosa casa, una meravigliosa spiaggia ed un curatissimo giardino e, come se non bastasse, ancora oggi è l’unica isola non deserta dell’arcipelago.

E così, a distanza di oltre 7 anni, eccoci porre omaggio a questo grande pilota e campione di vita che ha portato con onore la bandiera del nostro paese nel mondo, correndo e vincendo titoli con la più prestigiosa casa automobilistica del Made in Italy, Ferrari.

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*