Jumeirah: nuovi hotel di lusso negli USA

Secondo quanto rivelato dall’executive chairman Gerald Lawless, la prestigiosa catena albergiera Jumeirah aggiungerà nuovi complessi ricettivi ai nove di prossima apertura in alcune parti del mondo.

A quanto sembra, il colosso alberghiero con sede a Dubai, vuole allargare il suo portafoglio aggiungendo nuove strutture negli Stati Uniti.

E’ da considerare che, Jumeirah, possiede già in gestione il prestigioso Essex House, situato vicino al Central Park di New York; i manager, stavolta, hanno preso di mira città del calibro di Miami, Boston, Chicago e Washington come destinazioni delle prossime strutture, permettendo così alla prestigiosa catena di potersi espandere anche su questa “nuova” fascia di mercato, abbracciando dunque una nuova cerchia di turisti di fascia alta.

Jumeirah, solo nel 2011, ha già aperto tre strutture e, secondo quanto rivelato, queste di cui abbiamo appena parlato “spunteranno” a breve.

– 1 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*