McLaren: caschi con diamanti per il Grand Prix di Monaco

Ogni qualvolta si svolge una corsa del Gran Premio di Formula 1 a Monaco, i piloti delle auto usano sfoggiare degli insoliti e alquanto speciali simboli di riconoscimento, modificando o rendendo prezioso qualche loro indumento o accessorio.

Quest’anno, la scelta più prestigiosa, ovvero la più preziosa, è stata quella dei piloti della McLaren, Lewis Hamilton e Jenson Button.

I due, infatti, hanno fatto ricoprire i loro caschi, forniti dalla prestigiosa Steinmetz, da una cascata di diamanti.

Button, inoltre, ha preferito che fossero presenti alcuni caratteri giapponesi, così da sottolineare la vicinanza al popolo nipponico, recentemente colpito da una grave catastrofe.

Altra scelta da ammirare, è stata quella dei piloti della scuderia Ferrari: una grafica diversa rispetto a quella originale, da mettere all’asta alla fine del campionato, per poi devolvere il ricavato ad una fondazione che si occupa dello sviluppo della sicurezza stradale fra i bambini.

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*