Ferrari FF

Il nome FF racchiude in se l’intera indole sportiva di questa nuova e soprattutto rivoluzionaria auto del Cavallino Rampante, Ferrari-Four: quattro posti, quattro ruote motrici.

È stata appena svelata a Maranello ed è la sportiva che segnerà una nuova era per la prestigiosa casa automobilistica Ferrari, basata su concetti radicalmente diversi rispetto alle auto del passato.

Come già accennato nelle prime righe, dunque, la nuova Ferrari FF si presenta con trazione integrale ed il suo abitacolo permette di ospitare fino a 4 persone, rimodulando completamente il profondo concetto di auto sportiva.

La Ferrari FF, considerata dalla casa come una Gran Turismo sportiva, riesce a conciliare nel migliore dei modi l’estrema sportività al grande comfort, seguito da una spiccata eleganza che prevale sull’intera auto, composta da linee spigolose ma allo stesso tempo sinuose e filanti, venute fuori dal genio di Pininfarina.

Questo nuovo capitolo di storia Ferrari è adatto a tutti i tipi di terreni e soprattutto a tutte le condizioni meteorologiche; grazie al nuovo sistema 4×4 (4RM) brevettato da Ferrari, infatti, l’auto ha un peso ridotto del 50% rispetto alle altre auto a trazione integrale e grazie ai numerosi controlli elettronici automatici, l’auto riesce perfettamente ad adattarsi a qualunque tipo di terreno in qualsiasi condizione esso si trovi.

La nuova Ferrari FF, inoltre, è dotata di un innovativo sistema di ammortizzatori a smorzamento magnetoreologico di terza generazione e del più recente sistema frenante Brembo in carbo-ceramica.

Per ciò che concerne la propulsione, la nuova Ferrari FF monta un potente V12 da 6,2 litri, capace di erogare la potenza massima di 660 cavalli che, insieme al cambio Formula 1 a doppia frizione,  permette uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,7 secondi, con una velocità massima dichiarata di 335 km/h.

La nuova FF debutterà ufficialmente al prossimo Salone dell’Auto di Ginevra.

Per altre informazioni basta visitare il sito ferrari.com

Ferrari FF

Ferrari FF

– 0 visite

Tags: 

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*