For the love of God: un teschio da 100 milioni di euro

For the love of God

“For the love of God” è il nome dell’insolita opera realizzata dal maestro britannico Damien Hirst, in mostra al Palazzo Vecchio di Firenze fino al primo maggio del 2011, dopo essere stata esposta precedentemente nelle città di Londra ed Amsterdam.

L’opera, come si può notare dalle foto, è composta da un teschio umano, il quale, secondo le analisi del radiocarbonio, apparterrebbe ad un uomo vissuto tra il 1720 e il 1810.

L’esclusività di “For the love of God” non ha eguali nella storia dell’arte. Il macabro teschio infatti, è stato sottoposto ad un lungo lavoro artigianale di ben 18 mesi, in cui è stato rivestito in platino e decorato con un pavè di 8.601 diamanti puri, ed infine, al centro del cranio, è stata incastonata una pietra di 50 carati.

Il valore dell’opera “For the love of God” di Damien Hirst è di circa 100 milioni di euro.

For the love of God

For the love of God

For the love of God

For the love of God

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*