Ocean Breeze: lo Yacht appartenuto a Saddam Hussein

Ocean Breeze è il nome dello yacht appartenuto al dittatore iracheno giustiziato nel 2006 a Bahgdad, ovvero Saddam Hussein.

Stiamo parlando di uno yacht di lusso della lunghezza di ben 82 metri, con 14 cabine a bordo, tra doppie e matrimoniali.

Gli arredamenti dello yacht appartenuto a Saddam Hussein, sono composti interamente da materiali pregiati, come l’oro, l’argento, il marmo e l’elegante legno di mogano. A bordo sono presenti numerosi comfort. Ci sono infatti una piscina, un eliporto, una sala operatoria e un tunnel di fuga che porta ad un sottomarino, per eventuali “emergenze”. Al centro dello yacht inoltre, è presente un salone con tavoli per banchetti disposti per oltre 200 persone.

L’Ocean Breeze è spinto da 2 motori MTU Diesel da 3000 cavalli ciascuno, per una potenza totale di 6000 cavalli, con una velocità massima che raggiunge i 19,3 nodi ed una di crociera di 18 nodi.

Le origini dell’Ocean Breeze risalgono al 1981, dove fu varato da un cantiere navale della Danimarca con il nome di Qaddisat Saddam, cambiato poi in secondo momento, per volere dello stesso Saddam Hussein, in “Ocean Breeze“. Il progetto fu portato a termine dall’architetto Helsingor Vaerft, per un costo dell’opera non dichiarato, ma che oggi è in vendita, dopo il recente aggiornamento tenuto in un cantiere navale greco, per un prezzo che si aggira tra i 25 e i 30 milioni di euro.

Ed infine ecco a voi alcune immagini che illustrano lo spettacolare yacht appartenuto a Saddam Hussein:

Yacht Saddam

Yacht Saddam

Yacht Saddam

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*