Burj Al Arab: Il simbolo di Dubai

Burj Al Arab, che in arabo prende significato come “la torre degli arabi”, è un hotel di lusso a 7 stelle(di cui attualmente ne sono riconosciute solo 5), situato nella Jumeirah Beach, su un’isola artificiale collegata alla terra ferma grazie ad un ponte di 280 metri.

La sua posizione dista 15 chilometri a sud dal centro di Dubai. È caratterizzato da una forma a vela progettata da un gruppo di architetti che hanno iniziato i lavori nel 1994, per poi portarli a termine nel 2002, con un costo totale di 650 milioni di dollari.

Burj Al Arab, grazie alla sua altezza di 321 metri, prende posto tra i record come 31° edificio e 2° albergo più alto al mondo.

È dotato di ben 202 suite, con una grandezza che va dai 170 metri quadri fino ad arrivare all’ampiezza di 780 metri quadri, tutte con pareti interamente vetrate. Il prezzo di un soggiorno all’interno del Burj Al Arab, va da un minimo di 600 euro a notte, fino ad arrivare ad un massimo di 9000 euro a notte con la real suite, e per questo, prende posto anche tra i 10 hotel più costosi al mondo.

All’interno ci si può godere, oltre ai servizi impeccabili ed esclusivi, di ben 3 ristoranti tra, tra cui uno sottomarino, ed uno all’ultimo piano con vista spettacolare che affaccia direttamente sul golfo di Dubai.

Per i facoltosi ospiti inoltre, è previsto un servizio di trasferimento dall’aeroporto all’hotel in limousine.

Burj Al Arab è gestito dal Jumeirah Group, proprietario anche del vicino Jumeirah Beach Hotel e di altri prestigiosi hotel in altre parti del mondo.

Ed infine ecco a voi altre immagini del Burj Al Arab:

Burj Al Arab

Burj Al Arab

Burj Al Arab

Burj Al Arab

Per visionare la galleria completa del Burj Al Arab, clicca qui.

– 0 visite

Lascia un commento

Comment
Nome*
Mail*
Website*